Briantea pronta per l’assalto alla Coppa Italia

altBasket paralimpico
È tempo di Coppa Italia. Un anno dopo il copione è quasi lo stesso, stesso parquet – quello del Palasport di Seveso – stessi protagonisti dell’edizione 2013, con la sola eccezione del cambio in terra sarda, con Porto Torres e non più Sassari a contendersi il primo trofeo del 2014.
A completare la rosa delle pretendenti al titolo, il prossimo weekend a Seveso (22 e 23 marzo), il Santa Lucia Roma campione d’inverno, Santo Stefano Marche e la Briantea84 di Cantù, che proprio 12 mesi fa conquistò il trofeo.

Palla a due per la prima delle semifinali, sabato 22 marzo alle 17, con lo scontro tra Santa Lucia Roma e Porto Torres. Alle 20.30 sarà la volta dei padroni di casa, contro Santo Stefano Marche. I precedenti di questa stagione sono tutti a favore della Briantea campione d’Italia, con il vantaggio per 2-0 costruito nella regular season.
Ma si sa, nulla può essere dato per scontato. Domenica 23 marzo è giornata di finali. Primo appuntamento alle 9.30 con quella per il 3° e 4° posto; per le vincenti delle semifinali di sabato, palla a due alle 12 per la lotta al titolo.
Da segnalare che sabato 22 alle ore 18.45, nell’intervallo tra i due match, il Palasport aprirà le sue porte a un’altra sfida: quella tra consiglieri, assessori e sindaci dei comuni di Seveso, Barlassina, Cogliate, Lentate, Meda e Cesano Maderno. Gli amministratori, svestiti i panni della politica, scenderanno in campo per un’avvincente partita di calcetto, grazie alla collaborazione della società Base di Seveso.

Nella foto:
Malik Abes, tecnico della Briantea

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.