Bric’s, 700mila euro per l’export da Bnl e Sace

L'associazione teme ricadute sull'economia

La Bric’s di Olgiate Comasco, azienda produttrice di valigie e borse da viaggio, ha ottenuto un finanziamento di 700mila euro per sostenere la crescita sui mercati esteri, in particolare in Europa, in Asia e negli Stati Uniti. La linea di credito è stata erogata da Bnl, banca del gruppo Bnp Paribas, e garantita da Sace, società del gruppo Cassa depositi e prestiti che, assieme a Simest, assicura i crediti esteri delle imprese esportatrici e fornisce finanziamenti agevolati. «Grazie al supporto di Sace e Simest abbiamo affrontato con successo l’espansione nei mercati esteri, in particolare negli Stati Uniti», ha dichiarato l’amministratore delegato di Bric’s, Maria Angela Briccola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.