Bryant:Mamba Mentality in libro ‘nel basket non avevo paura’

"Uno stile di vita

(ANSA) – ROMA, 27 GEN – "Nel basket non avevo paura. Cioè, se vedevo una tecnica nuova e volevo farla mia, ci provavo immediatamente. Non avevo paura di sbagliare, di fare brutta figura o di sentirmi in imbarazzo, perchè tenevo sempre a mente il risultato finale, il lungo periodo". Parola di Kobe Bryant racchiusa nel libro ‘Mamba Menrtality’ che ne racconta la vita e lo stile fuori e dentro il campo. "Quando sono entrato nell’Nba ero in grado di imparare molto velocemente. Vedevo qualcosa che mi colpiva, lo memorizzavo e lo applicavo alla perfezione”. "All’Inizio – ricorda Bryant, nel racconto edito dalla Rizzoli che si presenta come un viaggio per frasi e immagini nella mente di un artista tra i più geniali e vincenti della storia dello sport – pensavo che l’espressione Mamba Mentality fosse solo uno slogan orecchiabile da diffondere su twitter. Un motto spiritoso e memorabile. Invece ha preso piede e ha finito per simboleggiare molto di più. La mentalità non riguarda un risultato da prefiggersi, quanto piuttosto il processo che conduce a quel risultato. Riguarda il percorso e l’approccio. E’ uno stile di vita. Penso che sia importante adottare questo metodo in ogni impresa". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.