Bufera sul caso degli autisti malati in massa

Trasporti e polemiche – Il giorno dopo l’archiviazione della denuncia scoppiano le polemiche
Il presidente lariano di Confindustria: «Episodi ridicoli. Bisogna cambiare il sistema»
Il giorno dopo l’archiviazione della denuncia nei confronti dei 75 autisti che si erano ammalati in massa e contemporaneamente durante la dura vertenza tra azienda e sindacati nel 2008, non tardano ad arrivare le reazioni. Particolarmente dura la presa di posizione del presidente lariano di Confindustria, Ambrogio Taborelli: «Episodi ridicoli, bisogna cambiare l’intero sistema. Non si può abusare del diritto della malattia. Gradirei sapere cosa pensano certi sindacalisti, di questi episodi. È un male tutto italiano».
Leggi l’articolo di Bambace in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.