Bus turistici, giro di vite contro la sosta selvaggia

I vigili di Como scendono in campo contro la sosta selvaggia dei bus turistici in zona stadio dopo le segnalazioni da parte dei residenti della zona e degli automobilisti.
Alcuni agenti della polizia locale di Como attorno all’ora di pranzo giovedì scorso sono intervenuti in largo Borgonovo per verificare il corretto utilizzo dei posteggi da parte dei bus turistici.
Di fronte all’ingresso dello stadio Sinigaglia di Como, infatti, sono stati tracciati due posteggi per la sosta breve dei pullman: gli autisti possono fermarsi solo per il tempo necessario a far scendere i passeggeri, poi devono posteggiare nelle aree adibite alla sosta lunga, come via Regina.
Spesso ciò non accade. gli autobus restano posteggiati a lungo oppure gli autisti utilizzano come stallo temporaneo la carreggiata della strada. Una sosta selvaggia che ciclicamente, soprattutto d’estate, si ripete e come accaduto giovedì la polizia locale interviene per informare e spesso anche per multare gli autisti, spesso stranieri ma non sempre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.