Ca’ d’Industria, blitz della Procura

L’indagine – Nel mirino delle fiamme gialle la gara di esternalizzazione del servizio mensa della casa di riposo
Sequestrati dalla finanza tre computer e una serie di documenti
La guardia di finanza, su mandato della Procura di Como, ha bussato alla porta della sede centrale della Ca’ d’Industria, in via Brambilla a Como. Un blitz in piena regola, protrattosi per più ore, con l’obiettivo di raccogliere materiale relativo alla gara d’appalto per il servizio di esternalizzazione della mensa della casa di riposo.
Leggi l’articolo di Peverelli in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.