Caccia ai “furbetti” dell’assicurazione. Sono ben 11 i veicoli sequestrati

alt

Operazione della polizia locale

Risultati clamorosi per un servizio apposito, predisposto dal reparto operativo della Polizia Locale, volto a scovare i “furbetti” dell’assicurazione, ovvero gli automobilisti che circolano con tagliandi scaduti o contraffatti, oppure proprio senza aver mai stipulato la polizza. Solo nei controlli del fine settimana tra il centro città (via Petrarca e piazza Amendola) e la periferia (i quartieri di Rebbio, Albate, Ponte Chiasso, Monte Olimpino e Breccia) sono stati ben 11 i veicoli sequestrati

perché irregolari e dunque senza l’assicurazione. La multa prevista dal codice per l’assenza dell’assicurazione è di 841 euro. In un caso, essendo il veicolo già stato sequestrato in precedenza (e nonostante questo continuava a circolare) la sanzione è stata di 1.988 euro, cui si è aggiunta anche la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. In un altro controllo, il tagliando dell’assicurazione era stato contraffatto e quindi per l’automobilista è scattata pure la denuncia penale alla procura della repubblica. Ma non è tutto, perché l’episodio più grave è quello che ha riguardato una cittadina comasca residente in via Torno che al momento del controllo da parte degli uomini di viale Innocenzo, ha esibito la patente scaduta (e pertanto subito ritirata) mentre l’auto, una Fiat Panda, oltre ad essere priva di assicurazione (e per questo sequestrata), non era stata revisionata ed era già oggetto di ben quattro provvedimenti di fermo fiscale.

M.Pv.

Nella foto:
Fine settimana di controlli mirati per il reparto operativo della Polizia Locale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.