Caccia le anatre e colpisce una finestra. Sequestrate 7 armi e 2.000 munizioni

Un 61enne di Olgiate Comasco

Sparava alle anatre in un laghetto artificiale all’interno di una proprietà privata alla periferia di Olgiate Comasco. Una mira non tanto buona, evidentemente, che ha finito per colpire anche le finestre di una vicina abitazione danneggiandone gli infissi. Un 61enne è stato denunciato dai carabinieri della stazione del paese proprio per aver cacciato illegalmente le anatre. Nelle scorse ore, a carico dell’uomo è stata anche data esecuzione ad un decreto di divieto di detenzione di armi e munizioni

emesso dalla Prefettura di Como. È stato infatti trovato in possesso di 7 armi da fuoco e addirittura di 2.000 munizioni. Come detto, a far convergere le indagini su di lui era stato colpo finito su una finestra mentre cacciava sulla riva di un laghetto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.