Cadde dalla barella: si è aperto ieri il processo

RINVIATO A SETTEMBRE
Si è aperto ieri mattina – per essere subito rinviato al prossimo 20 settembre – il processo ai due barellieri del Sant’Anna chiamati a rispondere di omicidio colposo. La vicenda nacque dopo l’incidente che costò la vita a un 81enne imprenditore canturino, che cadde dalla barella su cui si trovava in attesa di essere sottoposto a esami. Fatali furono i traumi rimediati dopo aver battuto la testa a terra. L’uomo si spense dopo due settimane. I due finiti a processo sono gli uomini che, secondo l’accusa, trasportarono la vittima al pronto soccorso, lasciandolo però incustodito nei corridoi del nosocomio.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.