Cade da 20 metri mentre pota le piante. Tragedia sul lavoro a Olgiate Comasco

Carabinieri Olgiate Comasco

Una caduta spaventosa da un’altezza di venti metri, dopo aver perso l’equilibrio ed essere precipitato dal cestello in cui si trovava.
È morto così un 68enne di Albiolo, chiamato oggi pomeriggio ad effettuare la manutenzione e la potatura delle piante di alto fusto di una proprietà privata, in quel di Olgiate Comasco in via dei Canali. Il dramma che è costato la vita a Ernesto Duci si è verificato alle 16.
L’uomo stava lavorando in cima alla pianta, mentre un altro giardiniere si trovava a terra. Quest’ultimo non si sarebbe accorto di quanto stava avvenendo, avrebbe solo udito il tonfo trovandosi poi di fronte al corpo privo di conoscenza del 68enne. Inutile ogni tentativo di intervento da parte dei medici del 118 usciti in codice rosso: hanno potuto solo constatare il decesso del giardiniere. A Olgiate Comasco sono giunti anche i carabinieri della stazione del paese. Le verifiche sono in corso per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto.
Bisogna anche capire perché l’imbracatura non abbia trattenuto la caduta del 68enne.
La segnalazione è stata girata alla Procura della Repubblica di Como che ha aperto un fascicolo su quanto avvenuto in via dei Canali.
La ditta – che ha sede ad Albiolo, proprio da dove proveniva il 68enne – era stata chiamata per sistemare le piante di alto fusto di una proprietà privata. Dovevano effettuare la manutenzione e la potatura. Il cestello serviva proprio per salire in alto, ad una notevole altezza. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, infatti, la vittima avrebbe perso l’equilibrio cadendo da una quota che è stata quantificata in circa 20 metri. Un volo spaventoso che non ha lasciato scampo. A Olgiate Comasco sono arrivati anche i vigili del fuoco e i tecnici dell’Ats.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.