Cade dalla moto e finisce contro il guard rail: morta donna di Cabiate

Il drammatico schianto nel primo pomeriggio di domenica lungo la Regina, nel territorio del comune di Laglio. Questo pomeriggio il decesso

La notizia, terribile, si è diffusa solo nella serata. La 30enne di Cabiate non ce l’ha fatta. Fatali alla donna si sono rivelate le ferite riportate nell’incidente stradale che l’ha vista coinvolta nel primo pomeriggio di domenica lungo la statale Regina. La vittima era in sella ad una Ducati 999 condotta da un 24enne di Cassina Rizzardi, quando per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia stradale di Como, la moto ha sbandato ed è finita sull’asfalto.
 La caduta è avvenuta nel territorio del comune di Laglio. Sia il ragazzo che era al volante, sia la donna, sono finiti sull’asfalto scivolando per diversi metri, mentre la moto impazzita ha fermato la sua corsa vicino ad un pullman turistico che è comunque riuscito ad evitare l’impatto. Le condizioni della 30enne sono apparse da subito le più gravi: nella scivolata è andata ad impattare contro il guard rail amputandosi una gamba. Sul posto sono giunte prima due ambulanze, poi l’elisoccorso che ha trasportato la donna al San Raffaele di Milano. L’intervento d’urgenza a cui la vittima è stata sottoposta, nella speranza di salvare l’arto e tentare di porre rimedio ad una situazione clinica precaria, non è però riuscito ad evitare conseguenze devastanti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.