Cade dalla moto: trovato morto dopo 12 ore a Senna

È stato visto da alcuni ragazzi che camminavano lungo la strada. Un corpo giovane, senza vita, con il volto immerso nel corso d’acqua che corre sotto la strada. Dramma tra Senna Comasco e il territorio del comune di Como, in via Albate.

La vittima era in quel punto probabilmente già da tempo, secondo un primo esame del corpo non meno di 12 ore.
Sul bordo della strada, prima della riva, una moto da trial incidentata su cui si stanno compiendo degli accertamenti.

L’ipotesi è dunque che il ragazzo possa essere uscito di strada affrontando una semicurva per poi precipitare nella scarpata.

Sul posto, per constatare il decesso, sono arrivati i medici del 118. Solo l’autopsia tuttavia potrà dire se il giovane sia morto in seguito all’impatto oppure per annegamento, magari dopo aver perso conoscenza.

I carabinieri della compagnia di Cantù hanno avviato le indagini indirizzate su più fronti per identificare la vittima, al momento ancora senza un nome e per chiarire le cause dell’incidente.

Articoli correlati