Cade sul pianerottolo di casa, batte la testa e muore: dramma ad Albese

Como, Tribunale, Palazzo di giustizia

Dramma in un caseggiato di Albese con Cassano nella giornata di martedì. Una donna di 89 anni è caduta dopo essere uscita un attimo di casa, battendo la testa violentemente sul pianerottolo. Inutile ogni intervento da parte dei soccorritori.

L’ipotesi più probabile è quella di un malore. È possibile infatti che la anziana signora, chiusa in casa in questi giorni di quarantena per evitare il Coronavirus, non si sia sentita bene e abbia aperto la porta di casa forse che chiedere aiuto, cadendo e battendo il capo sul pianerottolo. Il pm di turno, la dottoressa Simona De Salvo, ha deciso di non effettuare l’autopsia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.