Cadono in moto con il nipotino di 2 anni: paura a Tavernola

L'ospedale Sant'Anna di San Fermo

Avrebbe fatto tutto da solo, non riuscendo a frenare al momento di immettersi in curva e perdendo il controllo della moto su cui si trovava. Con lui però c’erano anche la moglie e il nipotino piccolo, di appena 2 anni, pare senza protezioni.
Paura questo pomeriggio a Tavernola per un incidente viabilistico andato in scena alle 16.30.
Una dinamica ancora da confermare, ma in cui pare che in sella alla moto fossero in tre: un 54enne, la moglie 53enne e il nipotino. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che hanno trasportato i tre feriti al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo.
Apprensione per le sorti del piccolo, che avrebbe riportato un trauma cranico commotivo e varie ferite alla testa. La nonna invece avrebbe riportato la frattura della tibia della gamba destra e dovrebbe essere operata nelle prossime ore.  Meno serie le condizioni del nonno, che non sarebbe andato oltre qualche contusione.

I particolari sul Corriere di Como in edicola venerdì 7 luglio

Articoli correlati