Cadorago, adesso “Murarte” è un’eccellenza lombarda
Cultura e spettacoli

Cadorago, adesso “Murarte” è un’eccellenza lombarda

L’esperienza trentennale di “Murarte” – museo d’arte permanente voluto dall’ex sindaco Vincenzo Verga sulle case di Cadorago e a sua volta erede di uno storico premio di pittura – ha dato vita a una dinamica accademia d’arte.
E alla collezione permanente di dipinti sulle case della località comasca e delle sue frazioni Caslino e Bulgorello, è stato dedicato un corposo capitolo della “Guida ai paesi dipinti di Lombardia” a cura di Salvatore Giannella e Benedetta Rutigliano, con le immagini fotografiche di Vittorio Giannella. La prefazione è del noto critico Flavio Caroli.
Intanto prosegue il restauro conservativo di queste opere “en plein air” grazie alla collaborazione degli stessi autori che hanno sostituito i supporti ammalorati.
Tutto nasce dalla tenacia dell’ex sindaco Vincenzo Verga, che ha trasformato la località in un museo all’aperto con oltre trecento opere su muro o supporto di calciosilicato, dalle tematiche e dalle tecniche grafiche disparate, senza tralasciare sculture e ceramiche.
Importanti i nomi degli artisti nazionali ed internazionali che hanno lasciato la loro impronta nel paese della Bassa, tra i quali Emilio Tadini (con l’opera “Figura nel paesaggio”) e il maestro Vanni Saltarelli, autore di un grande dipinto acrilico, una delle prime 102 opere pittoriche ospitate (“Il cortile dei Pulac”).

23 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto