Cagliari: Maran, a Genova per superare blackout finali

Sorpasso Bologna? Guardiamo solo a noi e a questa gara difficile

(ANSA) – CAGLIARI, 08 FEB – Cagliari a Genova per cercare punti per l’ Europa. E per provare ad agguantare quella vittoria, sfuggita negli ultimi secondi con il Parma e che manca da due mesi: "Forse psicologicamente è una situazione che pesa – ha detto Maran alla vigilia – arriviamo alla fine con il ‘braccino’ corto. Stiamo lavorando anche su questi dettagli. In generale, però, non soltanto per quello che succede negli ultimi minuti". Nuovi arrivi ancora in panchina: non è ancora il momento di Pereiro dal primo minuto. Al posto di Cigarini dovrebbe giocare Oliva anche se la sostituzione non è automatica: "Abbiamo provato in settimana diverse soluzioni – ha detto Maran senza sbilanciarsi – ora valutiamo". Il tecnico non guarda il sorpasso del Bologna: "Dobbiamo guardare solo a noi stessi – ha detto – e rimanere concentrati sulla nostra prestazione. La partita è difficile, ma noi siamo chiamati a confermare i nostri miglioramenti". E domani a Genova il Cagliari affronterà un avversario "in un momento di grandi cambiamenti – ha spiegato Maran – spesso le novità portano entusiasmo e consentono di mettere da parte quello che è successo prima. Per il Genoa un’occasione che però noi non possiamo permetterci di concedergli". Squadra di sabato scorso – Cigarini a parte – più o meno confermata. Con Cragno lanciato verso gli Europei: "È un posto che aveva già conquistato – ha detto Maran – è come si è visto è tornato in campo forte come prima". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.