Calci e pugni su bus, interviene la polizia

IN PIAZZA DEL POPOLO
Un gran trambusto. Il passeggero si rifiuta di mostrare il biglietto all’autista del pullman di Asf partito da piazza Matteotti e diretto a Lecco. Il conducente chiama la polizia e quando arrivano gli agenti della volante l’uomo si scaglia anche contro di loro con calci, pugni e insulti. Situazione di forte tensione ieri nel primo pomeriggio in piazza del Popolo a Como. Il bilancio è di due contusi (autista ed agente), medicati al pronto soccorso. Nessuno grave. Il protagonista è stato portato in Questura per gli accertamenti; i passeggeri sono stati fatti scendere e sono saliti su un altro bus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.