Calcio caos Serie B e Lega Pro, campionati verso lo slittamento

altIncredibile confusione per i ripescaggi. Intanto ieri il Como ha fatto richiesta per il torneo cadetto
(a.p.) È a rischio il debutto in campionato del Como, previsto per domenica prossima allo stadio Sinigaglia contro il Sud Tirol. Di fatto, l’intera prima giornata di Lega Pro con molta probabilità non si giocherà per il caos attorno al nome della squadra che sarà riammessa alla serie cadetta.

Scadevano ieri i termini per presentare la domanda di riammissione, cosa che anche il Calcio Como ha formalizzato rispettando i requisiti prescritti e depositandola alla Lega Professionisti di B e alla Figc. Ieri sera, però, dalla sede lariana hanno fatto sapere che la scelta delle autorità federali verrà resa nota tra oggi e domani, a due giorni dal fischio d’inizio degli anticipi del primo turno del campionato 2014-2015.

A complicare le cose ci sono le valutazioni dei ricorsi, almeno quello avanzato dal Novara Calcio e accolto dal Collegio di Garanzia dello Sport, in funzione di Alta Corte di Giustizia Sportiva, che ha fissato l’udienza relativa al 28 agosto, a 24 ore dall’avvio del campionato. Con il Novara ancora in bilico tra B e Lega Pro, ci sono molte società che attendono di conoscere il loro destino. Chi, come il Como, ambisce alla riammissione in B e chi, come Poggibonsi, Correggese, Akragas, Porto Tolle e Taranto, dalla D punta al posto vacante che si creerebbe in Lega Pro. Una situazione caotica che mette in forte dubbio il regolare avvio di stagione e che porterà quasi certamente al rinvio sia dei campionati di Lega Pro e di B. La prima giornata dei tornei potrebbe essere recuperata con un turno infrasettimanale o dopo la fine del campionato prevista per il 10 maggio 2015. 

Intanto, aspettando sviluppi dalla stanze dei bottoni, il Como oggi riprende ad allenarsi dopo la sconfitta subita per 4-1 contro la Sampdoria.

Nella foto:
Il presidente del Como, Pietro Porro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.