Calcio, Como-Carrarese: al Sinigaglia il match termina con uno spumeggiante 2-2

© Foto Antonio Nassa. Il rigore del momentaneo 0-1

Allo stadio Sinigaglia è andata in scena la sfida di campionato fra Como e Carrarese, la seconda dopo l’arrivo sul Lario della nuova proprietà, la prima dopo l’ufficializzazione del passaggio di consegne ad Akosua Puni Essien e al suo gruppo. Il  match è terminato 2-2. Toscani in vantaggio con la rete di Floriano al 37′ del primo tempo su rigore. Finale della seconda frazione incandescente: Le Noci realizza una doppietta (al 35′ su punizione e al 36′ con un tiro da fuori) ma al 38′, con una conclusione non irresistibile, il gialloblù Bastoni impatta il match.

Le formazioni. Como: Zanotti, Nossa, Briganti, De Leidi (Cortesi dal 20′ s.t.), Di Quinzio, Cavalli (Le Noci dal 14′ s.t.), Cristiani, Marconi, Sperotto (dal 1° s.t.), Damian, Bertani. Allenatore Fabio Gallo. Carrarese: Lagomarsini, Foglio, Rosaia, Massoni, Floriano, Miracoli (Rolfini dal 39′ s.t.), Migliavacca, Cristini (Torelli dal 30′ s.t.), Galloppa, Bastoni, Gentili. Allenatore Aldo Firicano

© Foto Antonio Nassa

Confermata l’annunciata assenza della nuova proprietaria del club, Akosua Puni Essien. C’era- ora soltanto come appassionato tifoso – il curatore fallimentare Francesco Di Michele. Piccola curiosità: sul foglio con le formazioni, da questo match è comparsa la scritta F.C. Como Srl. Al Sinigaglia gli spettatori erano 1.828 per un incasso complessivo di 10.776.000 euro.

 

Per gli aggiornamenti sul match consultare anche la nostra pagina di Facebook (CLICCARE QUI) 

Articoli correlati