Nuova delusione: azzurri in vantaggio e poi raggiunti dal Novara

Il Como, purtroppo, non si smentisce. Per la nona volta in questa stagione gli azzurri, una volta in vantaggio, sono stati raggiunti dagli avversari. Un copione confermato anche nella sfida interna con il Novara, terminata 1-1. In vantaggio con Ganz al 30′ del secondo tempo, i lariani sono stati riagganciati pochi minuti dopo dalla rete di Galabimov, giunta in contropiede.

“Purtroppo abbiamo subito la rete dell’1-1 su un lancio da 50 metri – ha commentato alla fine mister Gianluca Festa –  Non stavamo soffrendo, stavamo facendo bene e abbiamo commesso un errore di valutazione. Un errore che ci è costato altri due punti dopo un’altra grande partita dei nostri ragazzi.  Il Como ha tenuto bene il campo. Sicuramente rimane il dispiacere per aver perso punti importanti, ma allo stesso tempo non dobbiamo mollare. E’ necessario proseguire sulla stesa strada cercando di evitare errori che poi paghiamo carissimi”.

Nel prossimo turno, sabato 20 febbraio i lariani, ultimi in classifica con 20 punti, saranno ospiti dell’Ascoli, in quello che diventa uno scontro realmente decisivo nella lotta per la salvezza.

Articoli correlati