Il Como vince i playoff e si mette in lista per il ripescaggio. LA GALLERY

Una fase del match tra Como e Chieri Una fase del match tra Como e Chieri

Il Como vince nella finale di playoff contro il Chieri (3-2 il finale al Sinigaglia dopo i supplementari), entra nella classifica per i ripescaggi per la serie C e ora attende  l’evoluzione della prossima estate che comprende decisioni federali, non ammissioni e posizionamento nella graduatoria con le altre formazioni che si sono imposte nei vari gironi. Uno spiraglio molto stretto, ma con questo successo società e tifosi almeno possono sperare.

La cronaca del match. Una rocambolesca autorete di Anelli al 35′ ha portato in vantaggio la formazione ospite. Poi, all’inizio del secondo tempo, al 4′, il lariano Gentile ha impattato il match. Ma al 9′ Piraccini (un ex) ha sfruttato una disattenzione difensiva degli uomini di mister Andreucci e ha siglato il 2-1 per il Chieri. Clamorosa occasione per il Como, con Sentinelli che si è fatto parare un rigore da Benini: tiro molto angolato, che l’estremo difensore ospite ha intuito. Dopo pochi minuti e un notevole forcing in attacco, 2-2 degli azzurri – oggi in maglia rossa – con una conclusione da lontano di Buono. Como all’attacco nel finale, ma la rete in zona Cesarini non è arrivata. Tutti ai supplementari, dunque, con Gabrielloni che di testa, al 10′ della prima frazione,  ha segnato il definitivo 3-2 per i padroni di casa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.