Calcio, il Piacenza vince e conquista il sesto posto. Sfida con il Como nella città emiliana

Esultanza azzurra dopo la rete di Bertani segnata all’andata a Piacenza. Poi gli emiliani avrebbero vinto per 3-1

Piacenza sesto e Como settimo. Nel pomeriggio nella città emiliana è andata in scena la conclusione della gara che sabato era stata interrotta per il maltempo sul punteggio di 1-1. Alla fine i biancorossi hanno battuto il Prato con  il punteggio di 3-2 e hanno consolidato il sesto posto nella classifica finale del girone A di Lega Pro.

Ciò significa che domenica prossima, nel primo turno di playoff, i lariani saranno ospiti nello stadio degli emiliani. Si gioca su un gara secca. In caso di parità  sarà il Piacenza a passare il turno. In una riunione in Lega Pro nella giornata di lunedì saranno decisi gli orari delle partite.

Oltre a Piacenza-Como gli altri match del primo  turno saranno Giana Erminio-Viterbese, Livorno-Renate e Arezzo-Lucchese.

«Penso già al match con il Piacenza e spero che sia soltanto una partita di calcio. Abbiamo tutte le possibilità per superare il turno» ha detto mister Fabio Gallo sabato al termine della sfida con la Viterbese, terminata 1-1. Il pensiero non può che andare alle due sfide di questa stagione con la formazione biancorossa, entrambe caratterizzate da polemiche per le decisioni arbitrali (all’andata e al ritorno) e per la questione delle maglia azzurre indossate dagli ospiti in occasione del match disputato al Sinigaglia. Un errore, sostennero i piacentini; una mossa strategica per creare scompiglio – hanno invece sempre sostenuto i lariani – nel giorno dell’arrivo della nuova proprietaria Akosua Puni Essien.

«Sicuramente quello che è accaduto nel doppio confronto ha lasciato il segno – ammette Gabriele Cavalli – Quello che è successo l’hanno visto tutti: noi siamo già molto motivati, ma queste vicende ci daranno ancora più carica».

Sicuramente allo stadio Garilli non ci sarà l’azzurro Cristian Bertani. Un infortunio muscolare rimediato con la Viterbese lo costringerà sicuramente ad andare in tribuna.

Chi supera il turno incontrerà agli ottavi il Parma.

 

Articoli correlati