Calcio scommesse, un arresto anche sul Lario

Inchiesta – clamorosa Roberto Vitali, l’avvocato difensore: «È molto scosso. Ha avuto un ruolo marginale nella vicenda»
Ai “domiciliari” Mauro Bressan, ex giocatore di Como e Fiorentina, residente a Cernobbio
C’è anche un ex giocatore del Como tra le persone arrestate nella clamorosa inchiesta che sta scuotendo il mondo del calcio italiano. Ieri mattina infatti la squadra mobile ha notificato a Mauro Bressan, nella sua abitazione di Cernobbio, un’ordinanza di custodia cautelare ai “domiciliari”. L’ex centrocampista, oltre che nel Como, ha giocato con Fiorentina, Genoa, Venezia, Foggia, Bari e Cagliari. L’avvocato di Bressan, Roberto Vitali, ha dichiarato ieri che il suo assistito, «molto scosso», ha avuto nella vicenda «solo un ruolo marginale».
Leggi l’articolo di Peverelli in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.