Cambogia: crolla albergo, 36 morti

La tragedia venerdì scorso

(ANSA) – KRONG KEP (CAMBOGIA), 5 GEN – Almeno 36 persone sono morte nel crollo di un albergo in costruzione nel sud della Cambogia, secondo un nuovo bilancio delle autorità diffuso dopo la sospensione delle ricerche, dopo che per giorni si è scavato tra le macerie in cerca di sopravvissuti. Il primo ministro cambogiano Hun Sen ha detto che 23 persone sono state estratte vive dalle macerie del cantiere di sette piani a Kep, nel sud del Paese, promettendo alle famiglie delle vittime e dei feriti un indennizzo in denaro. Nel crollo è morto anche il responsabile del sito, mentre il proprietario dell’edificio è stato arrestato. Il bilancio iniziale era di 7 morti e numerosi dispersi, tra cui 30 operai rimasti intrappolati. Gli ultimi corpi sono stati recuperati questa mattina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.