Campione d’Italia, in consiglio la procedura di riequilibrio dei conti

L'arco di ingresso a Campione d'Italia

L'arco di ingresso a Campione d'Italia L’arco di ingresso a Campione d’Italia

Dopo i rilievi della Corte dei Conti, il Comune di Campione d’Italia decide di avvalersi della procedura di riequilibrio finanziario pluriennale prevista dal testo unico degli enti locali per i paesi in cui sussistano squilibri strutturali del bilancio in grado di provocare il dissesto finanziario.

Con questa delibera si bloccano, tra l’altro, le procedure esecutive e si sospendono i termini di adozione delle misure correttive chieste dagli stessi giudici contabili (60 giorni).

Il sindaco di Campione, Roberto Salmoiraghi, ha convocato il consiglio comunale per il prossimo 2 maggio con all’ordine del giorno un unico punto, oltre alle comunicazioni di rito nelle quali spiegherà i motivi che hanno portato la giunta a decidere per la procedura di riequilibrio, l’unica probabilmente in grado di scongiurare il collasso dei conti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.