Canobbio-Codelli espone nella chiesa di St.Moritz

PERSONALE

Federico Canobbio-Codelli, comasco esperto di editoria, pittore dei ghiacciai e filosofo della scienza, torna a esporre i suoi dipinti nell’amata Engadina. I suoi lavori, sorprendenti tecniche miste dedicati alla montagna, sono esposti fino a sabato prossimo nella Chiesa Evangelica di St. Moritz in via Maistra 18 (ingresso libero dalle 16 alle 19.30). Nipote del celebre architetto lariano Federico Frigerio, Canobbio-Codelli è uno degli intellettuali di riferimento di Como e non solo, al Politecnico

di Milano e nell’ambito del Centro di Cultura Scientifica “Alessandro Volta” di Villa Olmo che ha per lungo tempo diretto. Accanto alle sue competenze professionali, di manager ed editore, coltiva da sempre una forte passione per il bello, nelle forme della bibliofilia e della pittura di paesaggio, declinata rendendo visibile quel che la foto non riesce ad attingere, cioè con precisione millimetrica e assoluto rispetto della solennità della natura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.