Canottieri Moltrasio, Donegana al 31° anno di presidenza

Alessandro Donegana

Trentun anni di presidenza. E una storia destinata a proseguire: l’assemblea dei soci della Canottieri Moltrasio ha confermato alla guida del sodalizio Alessandro Donegana e ha eletto il consiglio direttivo per il periodo 2021-2024.

Donegana aveva già considerato l’idea di non ripresentarsi in passato: il suo proposito, infatti, era di mandare un atleta della società alle Olimpiadi, e nel 2019 l’obiettivo era stato raggiunto, con il pass ottenuto da Filippo Mondelli per i Giochi di Tokio. Poi il destino ha voluto diversamente, con la malattia che ha portato lo sfortunato atleta alla morte lo scorso 29 aprile (nell’articolo a lato si parla della decisione della Federazione di dedicargli un trofeo speciale).
Ed è anche nel nome di Filippo che Donegana ha scelto di proseguire, con la speranza che nel 2024 a Parigi nel gruppo azzurro vi sia un esponente della società moltrasina.
«Il lavoro sarà quello di sempre – afferma il presidente – Avvicinare i giovani al canottaggio, favorire la loro crescita, portarli a vincere titoli e, soprattutto, a meritare la convocazione in Nazionale. Da quando è arrivato come tecnico Alberto Tabacco, nel 2003, abbiamo registrato tanti miglioramenti su ogni fronte e intendiamo proseguire».

All’epoca, infatti, Moltrasio era una società con un notevole vivaio, ma a cui mancava un ultimo passo, il consolidamento nella categoria Senior. Un risultato che ora è stato ottenuto, con un cospicuo elenco di atleti nel giro delle varie nazionali: vedere oggi molte convocazioni targate Moltrasio è ormai normalità.
Tra i nomi che negli ultimi tempi sono stati chiamati in azzurro, Davide Comini, Elisa Mondelli, Arianna Passini, Giulia Clerici, Matteo Della Valle e Marta Barelli. E anche ai recenti Campionati italiani non sono mancate le soddisfazioni (sia tra gli Senior sia nelle categorie giovanili) con una raffica di medaglie – con cinque ori – che ha dato una iniezione di energia e ottimismo per l’inizio del lavoro del consiglio direttivo 2021-2024.

Donegana è pronto ad accogliere ben sei nuovi consiglieri sugli undici eletti, anche se in realtà si tratta di persone che già tempo collaborano con la sua società.
Al fianco del presidente ci saranno i vice Fiorella Porro e Moreno Bernasconi (che si occuperà anche della tesoreria), mentre segretaria sarà Carla Genna. Gli altri consiglieri eletti sono Bino Corti, Francesca Caminada, Marco Rimoldi (che continuerà a essere direttore sportivo), Marco Besseghini, Pietro Magenta, Daniela Bernasconi e Massimo Bosisio. Tra i temi da affrontare, anche i preparativi per il 120° anniversario di fondazione che ricorrerà nel 2022.

«Giusto guardare avanti – conclude Donegana – ma allo stesso tempo il mio sentito ringraziamento va ai consiglieri uscenti, in particolare a Ferdinando Viti, per tanti anni tesoriere e animatore della sezione kayak, a Emanuela Tabacco, Federico Banfi, Giuseppina Porro, Fulvio Crippa e Katia Ruzza».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.