Cantù 2021-2022: ingaggiati Sergio e Stefanelli

Luigi Sergio

La Pallacanestro Cantù ha comunicato l’ingaggio per una stagione, con opzione per quella successiva, di Luigi Sergio, di ruolo ala (nella foto). Nato il 25 gennaio 1988 a Maddaloni, in provincia di Caserta, Sergio è un veterano della A2, campionato in cui ha militato a lungo con le maglie di Forlì, Chieti, Bergamo, Ravenna e, nell’ultima stagione, Scafati; proprio con il team campano ha vinto nel 2020 una Supercoppa LNP. Atleta versatile, Sergio può occupare entrambi i ruoli di ala ed è dotato di un buon tiro dalla distanza.

Sabato scorso il club brianzolo aveva ufficializzato l’arrivo del toscano, classe 1995, Francesco Stefanelli, di ruolo guardia. Nativo di San Miniato, in provincia di Pisa, Stefanelli è reduce da un’annata in serie A2 con la maglia di Rieti da oltre 16 punti a partita. Nello stesso reparto pochi giorni fa era stato annunciato l’ingaggio di Lorenzo Bucarelli.
«Giocare per Cantù – spiega Stefanelli – è senz’altro uno stimolo importante per il sottoscritto: mi sento onorato di poter far parte di un club che ha segnato la storia del basket italiano. Proprio il richiamo di una piazza così storica, insieme alla stima che nutro per coach Marco Sodini, rappresentano le principali motivazioni per cui ho scelto di firmare qui. Non ho mai avuto alcun dubbio: volevo far parte di un gruppo che ha voglia di vincere e Cantù è decisa a farlo».

Presto sono attesi gli ingaggi di altri due giocatori che andranno a comporre il roster della nuova S.Bernardo-Cinelandia Park, Matteo Da Ros e Stefan Nikolic. Da Ros, ala-centro, è nato nel 1989 e nell’ultima stagione ha militato in serie A con Trieste. Stefan Nikolic, nato nel 1997, serbo di formazione italiana, nell’ultimo torneo era alla Virtus Bologna, con cui ha conquistato lo scudetto 2021.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.