Cantù a Bologna per riscattare le amarezze di Eurocup

alt

Basket Dopo la sconfitta con il Nanterre
In Emilia i brianzoli ritroveranno lo storico direttore sportivo Bruno Arrigoni

Parigi amara per la FoxTown Cantù che a due passi dalla Torre Eiffel non è riuscita ad inaugurare le “Last 32” di Eurocup con una vittoria ma, anzi, martedì ha dovuto incassare una cocente sconfitta subita per 88-84 contro la squadra campione di Francia del Jsf Nanterre dopo ben due supplementari.
Lo stesso coach Stefano Sacripanti a un certo punto aveva pregustato di portare a casa il bottino pieno ed invece? «Questo è il basket: pensavamo di aver perso al termine dei regolamentari

ma con i liberi abbiamo riacciuffato il supplementare – ha dichiarato il coach – Poi probabilmente eravamo convinti di aver vinto alla fine del primo overtime quando eravamo sul + 4 con la palla in mano. Invece siamo stati un po’ superficiali negli ultimi possessi e questo errore si è rivelato decisivo. Peccato».
Ora per la FoxTown diventano già determinanti in chiave qualificazione le prossime due gare casalinghe, in programma mercoledì 15 gennaio contro i tedeschi dell’Ulm e mercoledì 22 contro i turchi del Pinar. A questo proposito, la Pallacanestro Cantù da mercoledì ha riaperto la campagna abbonamenti per le partite casalinghe delle Last 32 di Eurocup.
I tifosi di Cantù potranno dunque acquistare l’abbonamento valido per le sfide contro il Pinar Karsiyaka, il Ratiopharm Ulm e il Nanterre alla biglietteria del palazzetto di Cucciago oggi e domani dalle ore 15 alle 19 e sabato (10-13).
«Dobbiamo ammettere – commenta l’amministratore delegato della Pallacanestro Cantù, Luca Orthmann – che il risultato fino a questo momento è sotto le aspettative, soprattutto a fronte di quello che la squadra sta facendo sul campo a livello di impegno e risultato. Pensiamo però che riaprire la campagna a ridosso del primo impegno casalingo possa dare riscontri migliori visto che la nostra formazione ha bisogno dell’affetto dei propri tifosi in un girone difficile come quello delle “Last 32” di Eurocup».
Questi i prezzi degli abbonamenti scontati per chi è in possesso di una tessera campionato + Eurocup: curva 40 euro (20 ridotto), gradinata numerata 41 (22), tribuna laterale 67 (45), tribuna centrale 90 (59), poltronissime 171.
Questi invece i prezzi dei nuovi abbonamenti per le “Last 32”: curva 44 euro (22), gradinata numerata 46 (24), tribuna laterale 74 (50), tribuna centrale 100 (66), poltronissime 190.
Intanto la squadra, tornata dalla Francia, riprende ad allenarsi in vista dell’ultimo impegno del girone d’andata di campionato che domenica la vedrà ospite a Bologna della Virtus Granarolo di un grande e apprezzato ex come il diesse Bruno Arrigoni. In palio due punti pesanti per definire la griglia delle Final Eight di Coppa Italia. Cantù è già qualificata ma la vittoria potrebbe regalarle uno dei primi due posti; in caso di sconfitta si potrebbe piazzare non oltre il quinto posto.

Andrea Piccinelli

Nella foto:
Bruno Arrigoni, ora a Bologna, domenica prossima incrocerà da ex la Pallacanestro Cantù

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.