Cantù-Asnago, chiude il ponte sulla ferrovia
Cronaca, Territorio, Trasporti e viabilità

Cantù-Asnago, chiude il ponte sulla ferrovia

Il ponte della ferrovia Cantù-Asnago Il ponte della ferrovia Cantù-Asnago

Anno nuovo, cantieri nuovi. A Cantù, per due settimane, chiude il ponte lungo la sp.34 “Cantù Asnago”. Si tratta di lavori di consolidamento strutturale appaltati dalla Provincia di Como e per i quali il ponte sulla ferrovia, nella frazione Asnago (via Rienti), dovrà rimanere chiuso dal 15 al 31 gennaio.

A causa degli interventi sia il traffico veicolare che pedonale sarà interrotto a partire dalle 9 del 15 gennaio. Il dirigente del settore viabilità di Villa Saporiti Bruno Tarantola ha chiarito che, qualora i lavori venissero eseguiti in minor tempo, la strada provinciale sarà riaperta in anticipo. Sul sito del Comune di Cantù è indicata una possibile alternativa per i pendolari.

Le deviazioni consigliate per Cantù sono: per chi arriva dalla superstrada Milano-Meda o proseguire lungo la statale dei Giovi e poi, a Socco di Fino Mornasco, girare verso Vertemate con Minoprio, la provinciale Val Mulini, quindi Cucciago e finalmente Cantù. Oppure da Lentate percorrere la strada provinciale 32 verso Mariano Comense e raggiungere il centro di Cantù attraverso Mirabello o Cascina Amata.

10 gennaio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto