Arosio resta sindaco di Cantù. Il Comune ha annullato il bando

Edgardo Arosio

© | Edgardo Arosio

Edgardo Arosio resta sindaco di Cantù. È stata infatti annullata d’ufficio con una determina dirigenziale firmata il 26 luglio la procedura di affidamento del servizio di trasporti funebri del Comune alla Zanfrini & C, dove tra i soci vi sono il fratello di Arosio, Armando, e la cognata Ornella Zanfrini. La decisione dei funzionari comunali fa decadere l’incompatibilità paventata nelle scorse settimane, che avrebbe portato nuovamente al voto la città brianzola. Resta dunque soltanto da capire se la Zanfrini si opporrà a tale decisione. Per venerdì sera è convocato il consiglio comunale e per il sindaco sarebbe scaduto il termine per annullare la causa di incompatibilità.

Articoli correlati