Cantù, consultazione popolare sulla moschea

consiglio_moschea Il consiglio dedicato all’ipotesi di una moschea a Cantù

Consiglio straordinario a Cantù, convocato su richiesta delle minoranze, sul tema della realizzazione di una moschea nella città del mobile. Argomento diventato ancora più delicato, nelle ultime ore, alla luce di quanto rivelato dal quotidiano “La Repubblica” sui circa 40 italiani arruolati dall’Isis per combattere in Medio Oriente, tra i quali ci sarebbero un comasco e un canturino.

La seduta straordinaria è iniziata intorno alle 9. Il consiglio è stato convocato dall’opposizione (Lega Nord, Pdl, Autonomia Canturina e Fratelli d’Italia, eccetto il Partito Democratico) per chiedere che venga indetto un referendum consultivo sull’ipotesi moschea, come promesso dal sindaco Bizzozero in campagna elettorale. Il primo cittadino, nel corso della seduta, ha annunciato l’intenzione di indire una consultazione popolare sullo scottante argomento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.