Cantù, Corrado lascia. Anna Cremascoli nuovo presidente

Un passaggio da tempo annunciato che ieri è stato ufficializzato dalla Pallacanestro Cantù: Alessandro Corrado non è più il presidente della società brianzola. Una scelta, recita il comunicato, «in conformità agli accordi assunti in occasione della cessione della società all’attuale proprietà». Come è noto, tre anni fa, al momento del passaggio di consegne tra la famiglia Corrado e il gruppo Ngc, nel contratto erano stati messi alcuni patti che erano stati resi noti.
Uno era quello che riguardava proprio Alessandro Corrado, che per tre anni sarebbe dovuto essere il presidente del club. Ora che il termine è scaduto, il nuovo numero uno del club è Anna Cremascoli, esponente della famiglia che di fatto detiene la proprietà della squadra di basket.
«In questi giorni ho ripensato a questa esperienza esaltante – dice un commosso Alessandro Corrado – e mi sono venuti in mente i momenti con questa squadra, molti belli, qualcuno triste».
«Con orgoglio posso affermare che la famiglia Corrado ha salvato questo club – aggiunge l’ex presidente – Prima quando ha evitato la cessione dei diritti a Pesaro, con la famiglia Polti che aveva ormai raggiunto l’accordo, e poi lasciando il club nella mani sicure dei Cremascoli».
Alessandro Corrado traccia il suo bilancio personale. «Quando sono arrivato c’erano 800 abbonati e in questi anni siamo arrivati a una punta di 2.700» aggiunge, tra l’altro proprio nella giornata in cui quelli per la stagione 2011-2012 hanno superato quota mille. «Lascio dopo una annata bellissima, con la squadra in Eurolega e finalista in campionato. Ho avuto l’onore di sollevare l’ultimo trofeo vinto da questa squadra, la Supercoppa 2003, anche se spero che nella bacheca della Pallacanestro Cantù presto si debba trovare spazio per nuove coppe».
Corrado rimarrà ora semplice tifoso del club e si dedicherà a tempo pieno al lavoro nello studio del padre Francesco. «Mi era stato chiesto di rimanere – ammette – ma ho preferito lasciare da vincente».
«Sono stati anni davvero belli – conclude l’ex presidente – appassionanti. Dal 1999 ho fatto parte di questo club e non nascondo di essere commosso in questo momento».
Sul fronte sportivo, da segnalare che oggi la squadra di coach Andrea Trinchieri è impegnata al Torneo di Caorle: alle 18 affronterà in semifinale la Canadian Bologna.

Massimo Moscardi

Nella foto:
Il nuovo presidente, Anna Cremascoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.