Cantù a Cremona. Recalcati: «Un nuovo successo per la nostra crescita»

Sodini schierato con coach Recalcati prima di un match

«Dobbiamo giocare per onorare il campionato, perché chi vuole una conferma deve dimostrare di meritarla e chi cerca una nuova sistemazione ha la possibilità di mettersi in luce». A salvezza matematicamente conquistata Carlo Recalcati, allenatore della Mia Cantù, spiega le motivazioni che deve avere la sua squadra nella sfida odierna. I brianzoli alle 18.15 giocano al PalaRadi di Cremona contro una Vanoli ultima in classifica che è alla disperata ricerca di un successo per cullare ancora speranze di salvezza.

«Sappiamo di giocare contro formazioni, come la Vanoli, per cui queste sfide hanno un grande valore – spiega ancora il coach – Noi dobbiamo essere professionali e guardare a noi stessi, pensando che possiamo ancora continuare nella nostra crescita».

Articoli correlati