Cantù domani torna al lavoro con gli italiani

Cesare Pancotto

La Pallacanestro Cantù inizia domani il lavoro in vista della nuova stagione. Di fatto un raduno anomalo con lo staff tecnico e i giocatori italiani. Con coach Cesare Pancotto, nella foto, e i suoi collaboratori lavoreranno Andrea Pecchia, Gabriele Procida, Andrea La Torre, Biram Baparapè e Jordan Bayehe.
Gli americani, invece, non potranno unirsi al gruppo: tutti sono già in Brianza – a parte Jazz Johnson, che arriva oggi all’ora di cena a Malpensa – ma devono rispettare la quarantena e dunque per un paio di settimane non potranno uscire di casa. Rispetto al passato questa può essere una novità positiva, visto che gli arrivi erano di solito scaglionati. Verso metà mese poi, alla fine del periodo di isolamento forzato, tutto il gruppo partirà alla volta del ritiro di Chiavenna.
Per gli italiani, come detto, allenamenti regolari; per gli statunitensi la situazione è paragonabile al periodo del lockdown, con sedute di preparazione nelle singole abitazioni coordinate via Internet dal preparatore atletico della squadra brianzola Oscar Pedretti.
Per ogni loro esigenza, a partire dalla consegna del cibo, è a disposizione il team manager Diego Fumagalli.
Bisognerà quindi attendere fino a metà del mese di agosto per vedere in palestra Jaime Smith, Maarty Leunen, James Woodard, Donte Thomas e Sha’markus Kennedy e il già citato Jazz Johnson.
Prosegue intanto la campagna abbonamenti del club brianzolo in vista della prossima stagione. Il Basket Point di via Dante a Cantù ha deciso di riaprire a questo scopo – dopo qualche giorno di ferie – dal pomeriggio di domani fino a sabato. Gli orari: in settimana dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30. Il sabato, invece, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.30.
L’acquisto della tessera per il prossimo campionato è possibile anche via mail: c’è tempo sino a lunedì 10 agosto. È possibile, infatti, prenotarsi inviando un messaggio all’indirizzo biglietteria@pallacanestrocantu.com, inserendo sia il modulo compilato richiesto, sia la constatazione del bonifico effettuato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.