Cantù: doppia sfida con Trento e Torino e festa per gli 80 anni

Weekend intenso e carico di emozioni per la Pallacanestro Cantù che, ormai al completo, vede avvicinarsi la data fatidica del 2 ottobre, quella dell’esordio in campionato contro Venezia. Il fine settimana si apre domani, sabato 24 settembre,  con l’ormai tradizionale appuntamento con l’ottava edizione del Memorial “Fabio e Simo” in programma al Palasport Parini di Cantù: alle ore 20.30 la formazione biancoblù di coach Kurtinaitis affronta la Dolomiti Energia Trento. Una scelta legata alla volontà di lasciare il giusto spazio alle celebrazioni per l’ottantesimo anniversario del club che si svolgeranno domenica. Sarà l’occasione per vedere all’opera il lungo americano di passaporto macedone Romeo Travis, ex Real Madrid e amico del campione Nba Le Bron James, che si è aggregato ad inizio settimana; l’ultimo arrivato, l’ala Usa Tremmel Darden dovrebbe fare invece il suo debutto in biancoblù, domenica, nella partita amichevole contro Torino, che Cantù giocherà al Centro Sportivo “Toto Caimi” ma a porte chiuse. Sarà questo di fatto l’ultimo test prima dell’esordio in campionato di domenica 2 ottobre a Desio contro Venezia.

“Il Trofeo “Fabio e Simo” – commenta il presidente di Tutti Insieme Cantù, Mattia Paganoni organizzatore dell’evento  – è un appuntamento a cui teniamo in maniera particolare anche perché è dedicato a due grandi tifosi della Pallacanestro Cantù che sono venuti a mancare prematuramente e che rappresentano tutti i supporter bianco blu che ci hanno lasciato in questi anni. Sarà l’occasione per vedere la nostra nuova squadra contro un avversario di alto livello visto che la Dolomiti Energia è stata la rivelazione degli ultimi due campionati”. La vendita dei biglietti per il Memorial “Fabio e Simo” è aperta oggi dalle ore 10 alla ore 13. Il prezzo dei biglietti per gli associati di Tutti Insieme Cantù è di 5 euro mentre gli altri tifosi  potranno acquistare i tagliandi al costo di 10 euro.

Sempre domenica, ma in serata, tutta l’attenzione si sposterà in centro a Cantù dove si svolgeranno in piazza delle Stelle le celebrazioni per l’ottantesimo anniversario della fondazione della Pallacanestro Cantù. Alle ore 20.30 verrà inaugurata la nuova Piazza delle Stelle, completamente riqualificata grazie all’intervento di Tradizione Canturina. Il progetto ha previsto la realizzazione ex novo di un campo da basket, con la posa nella pavimentazione di 80 stelle in bronzo, in stile “Walk of Fame” di Hollywood. Le stelle portano inciso il nome degli 80 personaggi che hanno scritto la storia della Pallacanestro Cantù. A seguire ci sarà una cerimonia, organizzata da Tutti Insieme Cantù, che coinvolgerà le numerose stelle presenti tra le quali gli indimenticati americani Roosevelt Bouie, C.J. Kupec e Thurl Bailey e ma anche tante bandiere nostrane a cui verrà consegnata una maglia celebrativa realizzata appositamente per l’occasione (tra loro Pierluigi Marzorati, Andrea Gianolla, Antonello Riva, Arnaldo Taurisano e Fabrizio Della Fiori). Presentatore della serata sarà il  commentatore televisivo di Sky e tifoso biancoblu Massimo Marianella, mentre la madrina sarà Francesca Brambilla La manifestazione si concluderà con la proiezione in anteprima del film “Ottanta anni d Basket”, con regia di Dario Tognocchi, che raccoglie le testimonianze di tantissimi protagonisti della gloriosa storia della Pallacanestro Cantù e che prevede la partecipazione straordinaria del cantautore Davide Van De Sfroos.

Articoli correlati