Cantù e la vicenda Pashutin. Annullato l’allenamento con il Lugano. L’ex coach è già operativo con l’Avtodor Saratov

Evgeny Pashutin alla fine della gara con Venezia

Cantù è alle prese con la vicenda di Evgeny Pashutin, l’allenatore che è tornato nella sua Russia per allenare l’Avtodor Saratov. Di fatto, però, Pahutin non ha ancora raggiunto l’accordo per la rescissione con il club brianzolo e, almeno formalmente, rimane il coach dell’Acqua S.Bernardo. Di fatto, però, la guida della squadra, che domenica sera affronta Cremona, è affidata a Nicola Brienza. Il primo contraccolpo è stato immediato: vista la situazione è stato infatti annullato l’allenamento con la squadra dei Lugano Tigers, previsto nel pomeriggio di oggi al centro Caimi. In questi minuti, peraltro, lo stesso Evgeny Pashutin sta guidando la formazione russa nel match di Fiba Eurocup contro lo Zz Leiden.

Non è quindi da escludere che tutto sia avvenuto con il via libera di Dmitry Gerasimenko, che rimane proprietario del club brianzolo, seppure in procinto di passare la mano. Mossa comunque non possibile, visto che su questo fronte ogni delega è nelle mani dell’amministratore unico Roman Popov, che sostiene di non aver firmato alcuna liberatoria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.