Cantù ingaggia l’americano Davon Jefferson

Pallone da basket

Nuovo acquisto per la Pallacanestro Cantù, che ingaggiato l’americano Davon Jefferson, ala-centro di 203 centimetri per 100 chili.
Nato il 3 novembre del 1986 a Lynwood, California, Jefferson sbarca per la prima volta in Italia dopo numerose esperienze in carriera, vissute in ben tre continenti. I Capitanes de Arecibo la sua ultima squadra, con cui ha recentemente vinto il campionato portoricano insieme all’ex canturino Walter Hodge.
Davon è principalmente un’ala forte, capace tuttavia di giocare anche come “cinque” grazie ad una prestanza fisica importante e grazie a delle qualità di rimbalzista non indifferenti.
Un vero e proprio giramondo per la formazione brianzola. Jefferson, infatti, oltre che nel suo Paese e a Porto Rico, ha giocato anche in Russia, Cina, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti, Israele, Cina, Venezuela e Turchia.
Il giocatore è atteso in Italia giovedì sera e subito sarà sottoposto a visite mediche. Se tutto sarà a posto, la società procederà al tesseramento (entro le 11 di venerdì) e in caso lo si potrà vedere in campo sabato pomeriggio quando alle 18, sul campo neutro di Pistoia, la formazione di coach Evgeny Pashutin farà il suo esordio contro Avellino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.