Cantù: la famiglia cena in cucina, i ladri rovistano nelle stanze

Intervento dei carabinieri

I padroni di casa mangiano in cucina, i ladri rovistano nelle stanze e si dileguano scappando da una finestra prima che i residenti possano rendersi conto di cosa stia accadendo. Incursione dei malviventi giovedì sera nella frazione di Mirabello, a Cantù. Un colpo preceduto da altri furti messi a segno nei paesi limitrofi nella stessa giornata. In azione probabilmente una banda specializzata in colpi nelle case.

I ladri si sono arrampicati fino al secondo piano di una palazzina di via Baracca quindi, incuranti della presenza in casa dei proprietari, hanno divelto una finestra di una camera e sono entrati nell’ap – partamento. I residenti, che probabilmente stavano cenando, non si sono resi conto di nulla. I malviventi hanno rovistato nelle stanze, messo a soqquadro le camere e arraffato tutti gli oggetti di valore che hanno trovato. I ladri hanno probabilmente agito in fretta, per poi scappare e dileguarsi rapidamente prima che i padroni di casa potessero accorgersi della loro presenza. Dopo la scoperta dell’incursione, a Cantù sono intervenuti io carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo e avviato le indagini. Nelle ore precedenti, nella zona del Canturino erano stati messi a segno altri colpi in alcune abitazioni, sempre con modalità analoghe. Nessuna ipotesi al momento sui responsabili dei furti.

Articoli correlati