Cantù, la volata per i playoff ricomincia da Pesaro
Cronaca

Cantù, la volata per i playoff ricomincia da Pesaro

Una fase di Cantù-Milano di domenica scorsa © Una fase di Cantù-Milano di domenica scorsa

«È stata una battaglia, una partita molto dura e combattuta dall’inizio alla fine – spiega Char – les Thomas, centro di Cantù – Abbiamo lottato tutti duramente per vincere, provando anche a rimontare. Ma se cadi dentro una fosso profondo 17 punti di scarto, è dura poi risalire». Il giocatore della squadra brianzola commenta lo stop interno con la capolista Olimpia Milano. Una partita combattuta, con i brianzoli che fino all’ultimo hanno lottato per tentare il riaggancio con una squadra che ha condotto dall’inizio alla fine del match: 93-98 il risultato a favore dell’Armani.

«Ci abbiamo messo anche un po’ del nostro per uscire dalla partita – continua Charles Thomas – peccato perché di solito riusciamo comunque a recuperare scarti di questo tipo ed a sconfiggere i nostri avversari ma questa volta era diverso».

 Cantù-Milano. Abass e il canturino  Thomas © Cantù-Milano. Abass e il canturino  Thomas

«Giocavamo contro grandi atleti – spiega ancora il numero 25 della Pallacanestro Cantù – Bisogna riconoscerlo: Milano è stata brava a resistere al nostro assalto finale». Una Cantù che ha avuto dalla sua il sostegno del pubblico: dopo una stagione in cui si sono viste sfide con il palazzetto semivuoto, domenica a Desio c’erano 6.297 spettatori. «Sicuramente un ringraziamento enorme ai nostri tifosi – conclude Thomas – Erano oltre 6mila e ognuno di loro ci ha dato un incredibile supporto».

Cantù all’ottavo posto alla pari con Varese e Sassari. Alla fine è stato questo il responso dopo la 26ª giornata di serie A di basket, che ha chiuso il “ciclo di ferro” dei brianzoli contro le migliori del campionato. Sono arrivate le due vittorie con Torino e Bologna e gli stop con Venezia, Brescia e Milano. La formazione di coach Marco Sodini  rimane pienamente in corsa per i playoff: nel rush finale i brianzoli sono attesi, nell’ordine, dalla trasferta di Pesaro, dallo scontro diretto casalingo con Reggio Emilia, dalla gara di Capo d’Orlando e dal match dell’ultima giornata al PalaDesio con Brindisi.

18 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto