Cantù, questa sera torna il “Mercoledrink”: controlli straordinari in piazza

piazza Garibaldi Cantù

Piazza Garibaldi e l’intero centro di Cantù saranno anche questa sera sotto stretta sorveglianza. Gli agenti della polizia locale e i carabinieri effettueranno nuovi controlli straordinari in concomitanza con la ormai notissima serata del “Mercoledrink”, che richiama nella “Città del Mobile” migliaia di giovani, attirati da promozioni e prezzi ridotti per l’acquisto di bevande alcoliche.
Con le scuole ancora chiuse, anche per questa settimana si prevede una presenza in massa di ragazzi.
Una settimana fa, proprio in occasione del “Mercoledrink”, era scattato l’allarme per un 17enne soccorso in piazza Garibaldi in coma etilico e ricoverato al Sant’Anna. Fortunatamente, dopo le cure le condizioni del ragazzo sono migliorate.
Gli agenti della polizia locale stanno lavorando per accertare i contorni dell’episodio. «Abbiamo sentito il 17enne e i suoi genitori – spiega il comandante, Vincenzo Aiello – Tra le ipotesi sembra prendere forza quella che il ragazzino e gli amici abbiamo abusato di alcol altrove, prima di arrivare in piazza Garibaldi. Proseguono comunque le verifiche per fare piena luce su questo caso».
Nelle prossime settimane, gli agenti della polizia locale tireranno anche le somme sui risultati dei controlli straordinari che si sono ripetuti per tutta l’estate e, come detto, sono in programma anche per domani e per il mercoledì successivo. Nei mesi estivi, da maggio ad agosto, in concomitanza con il “Mercoledrink”, al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù sono stati soccorsi otto pazienti colti da malore per l’abuso di alcol. Un numero che naturalmente tiene conto solo dei casi estremi in cui è stato necessario il ricorso alle cure mediche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.