Cantù, secca sconfitta nella trasferta di Venezia

Il girone di ritorno della Pallacanestro Cantù è partito con una sconfitta. Sul campo della Reyer Venezia la Red October è stata superata per 93-72 dalla formazione veneta. Dopo una prima parte sostanzialmente equilibrata (16-23 e 43-38 i parziali) i canturini ancora una volta hanno disputato una pessima terza frazione (70-51) dando di fatto il via libera al successo della Reyer.

“Dopo un ottimo primo periodo, Venezia è riuscita a ribaltare l’incontro grazie a un’energia superiore alla nostra – ha detto in sala stampa Kitril Boshakov, allenatore della Red October –  La Reyer ha preparato bene la gara sia schierando una difesa che ci ha tolto tanto, sia dimostrando un’organizzazione offensiva impeccabile, oltre che coronata dalla precisione nei tiri da tre punti. Abbiamo fatto più fatica del solito a fronteggiare la loro aggressività. Avendo apportato delle modifiche nel roster abbiamo bisogno di trovare un ritmo di gioco che ci permetta di gestire meglio partite difficili come quella di questa sera, in cui abbiamo affrontato una delle migliori formazioni del campionato”.

Nel prossimo turno, domenica al PalaDesio, domenica 29 gennaio alle 18.15 Cantù attende la Germani Brescia

Articoli correlati