Sport

Cantù si gode il doppio primato. Domenica c’è un appassionante derby

alt

Basket – Brianzoli in testa al campionato e in Eurocup

Dal tempio della “Drazen Petrovic Arena” di Zagabria La Foxtown Cantù è tornata con il quinto successo consecutivo continentale (il nono su dieci incontri compreso il campionato) che le permette di chiudere al primo posto solitario il girone A di Eurocup, ma anche di restare nell’olimpo delle squadre ancora imbattute in campo europeo.
Un privilegio questo, che il team di coach Stefano Sacripanti può fregiarsi al fianco di altri quattro top club: l’Unics Kazan dell’ex coach biancoblù

Andrea Trinchieri, l’unica tra le 48 formazioni di Eurocup a reggere il ritmo di Leunen e compagni, oltre alle tre corazzate di Eurolega, il Real Madrid, l’Olympiacos e il Fenerbahce.
Niente male per la formazione di Cantù, che ha già ripreso i lavori in vista dei prossimi appuntamenti: domenica a Cremona in campionato per difendere il primato posto e mercoledì 20 per il primo turno di ritorno in Eurocup in Germania, ospite dell’Artland Dragons.
Intanto chi si gode l’ultimo successo biancoblù è proprio il coach Sacripanti che commenta così la vittoria a Zagabria della sua FoxTown protagonista della partita che aveva chiesto alla vigilia: «Sono davvero felice di aver conquistato questa partita perché abbiamo giocato con notevole intensità – spiega il tecnico – Abbiamo avuto uno svarione all’inizio del secondo periodo quando ci è uscito qualche tiro, ma la qualità difensiva mostrata negli ultimi due quarti mi è veramente piaciuta».
Ad avvalorare la qualità difensiva anche una buona distribuzione in attacco, con ben quattro giocatori in doppia cifra dal top scorer Pietro Aradori con 20 punti a Jenkins (15), da Ragland (14) al capitano Leunen (11). Il tecnico brianzolo inoltre dice: «Sono molto soddisfatto di questo successo. Siamo partiti subito sopra, anche di 14, ci hanno ripreso, ma siamo stati capaci di tornare in vantaggio».
«Abbiamo giocato un secondo tempo molto solido con grande attenzione e concentrazione senza regalare più niente – aggiunge – Abbiamo vinto meritatamente questa gara e chiudiamo questo girone di andata al primo posto».
Che al giro di boa suona come il biglietto per la seconda fase già in tasca con ampio anticipo.
E infatti anche il presidente Anna Cremascoli non ha nascosto la sua soddisfazione: «Non ci ricordiamo più il significato della parola perdere – ha detto – E la cosa bella è che ci stiamo comportando bene anche nelle trasferte, che in Europa erano il nostro tallone d’Achille».
In classifica – sempre più sgranata – Cantù comanda con dieci punti, due di vantaggio sull’Ostenda. Seguono il Le Mans (6), il Nymburk (4), l’Artland Dragons (2) e il fanalino di coda Cibona Zagabria, inchiodato a quota 0.
Intanto buone nuove arrivano anche dal settore giovanile: le prime Giornate Azzurre in Lombardia volute dal settore nazionali giovanili hanno visto impegnati molti cestisti del Progetto Giovani Cantù.
Nel gruppo regionale 1996 sono stati chiamati i biancoblu Ruben Zugno, Mattia Molteni e Giacomo Siberna mentre tra i migliori prospetti lombardi nati nel 1997,1998 e nel 1999 sono stati convocati i canturini Alessio Donadoni, Luca Cesana e Curtis Nwohuocha.
Alla seduta riservata ai nati nel 1999 hanno partecipato Michele Tremolada e Tommaso Molteni. Nello staff tecnico regionale anche il tecnico brianzolo Antonio Visciglia.

Andrea Piccinelli

Nella foto:
Il capitano contro la Vanoli
Maarten Leunen in una sfida del passato fra i brianzoli e la formazione cremonese. Il derby lombardo torna domenica nella città del Torrazzo
15 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto