«Cantù squadra generosa, merita di più». Questa sera la sfida con Reggio Emilia

Cantù Brescia

Ultimo posto in classifica e una sconfitta come quella in casa con Brescia che ancora brucia, per come è arrivata, dopo un tempo supplementare e con una serie di errori nei momenti decisivi, che hanno fatto girare il match a favore degli ospiti.
La Pallacanestro Cantù ha preparato l’impegno di questa sera anche ieri, giorno di Natale: alle 20.30 a Bologna l’Acqua S.Bernardo sarà ospite di Reggio Emilia, compagine che si trova nella parte alta della classifica di serie A e che finora in campionato ha conquistato sei successi,
Un interlocutore tutt’altro che abbordabile, come sottolinea coach Cesare Pancotto, allenatore dei canturini. «Non esistono partite facili e quella contro Reggio non lo è. Siamo convinti e determinati nell’affrontare una squadra con una grande tradizione, che sta facendo un percorso positivo in campionato, di buon livello, con spiccato atletismo e talento, guidata da un buon allenatore».
Cantù domenica scorsa ha deluso i suoi tifosi con una sconfitta che, con scelte migliori dei giocatori, poteva essere evitata. Su cosa puntare per provare a rialzare la testa nella trasferta odierna? «Dovremo essere bravi a dare valore a ogni singolo possesso, come fosse il più importante della nostra partita e del nostro campionato – spiega ancora il tecnico – Dobbiamo alzare il livello dell’attenzione, della determinazione e dell’applicazione difensiva su tutti i 40 minuti di gioco».
«Contro Brescia abbiamo dato tutto senza però raccogliere quello che avremmo meritato – conclude Pancotto – Sono comunque orgoglioso della squadra e ai ragazzi questo l’ho detto, sono dispiaciuto perché meritano di più per tutto quello che di buono fanno in partita e negli allenamenti, passando oltre anche a situazioni di infortuni o assenze, il tutto con grande silenzio e grande generosità».
L’allenatore dell’Acqua S.Bernardo è peraltro un ex della sfida; con i colori della Reggiana esordì in serie A1 nella stagione 1986-1987. Dopo questo match, i brianzoli poi, torneranno in campo nel 2021 contro la Fortitudo Bologna, in casa, sabato 2 gennaio alle ore 20.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.