Cantù vuole ritrovare la retta via contro un grande ex

alt Basket maschile Inizio alle 18.15
Domani a Cucciago il match fra la Lenovo e la Juve Caserta di Stefano Sacripanti
Pasquetta di campionato per i ragazzi della Pallacanestro Cantù. È infatti in programma domani alle 18.15 la sfida casalinga della Lenovo con la Juve Caserta di coach Stefano Sacripanti.
«Caserta – commenta coach Andrea Trinchieri – fa affidamento su un gruppo di italiani molto unito e affiatato che difende particolarmente bene come squadra. Per questo sarà decisiva la nostra capacità di trovare con pazienza le migliori soluzioni in attacco». Una gara da non sottovalutare, insomma

, soprattutto ai fini della classifica dopo lo scivolone con Siena.
Domani sera alla Ngc Arena, però, ci sarà spazio anche per un amarcord biancoblù. Prima dell’inizio della gara, infatti, il Presidente di Cantù, Anna Cremascoli, consegnerà a Roberto Allievi una targa per celebrare il 30° anniversario della vittoria di Grenoble, dove i brianzoli conquistarono la loro seconda Coppa dei Campioni sconfiggendo Milano.
A proposito di festeggiamenti, in attesa di tornare in campo nella gara di lunedì, ieri pomeriggio i giocatori si sono concessi un pomeriggio con i tifosi. Alle 16 infatti, al basket point di via dante a Cantù, i biancoblu hanno incontrato i supporter per il tradizionale scambio di auguri pasquali.
Due americani tornano sul match di domani, che giunge dopo la brutta sconfitta di Siena, che tanta amarezza ha portato fra i sostenitori.
«Il il torneo rimane apertissimo e credo che i risultati dell’ultimo turno lo abbiano confermato – afferma Maarten Leunen – Noi dobbiamo crescere ancora, lavorando in palestra per arrivare pronti ai playoff».
«Domani nella sfida contro Caserta Dobbiamo tornare in campo con lo stesso atteggiamento che abbiamo mostrato nell’ultimo tempo a Siena – aggiunge Jeff Brooks – l’unico in cui abbiamo giocato bene».

Nella foto:
Quella di domani sarà la sfida numero 48 tra Cantù e la Juve Caserta, con un bilancio complessivo che vede avvantaggiati i brianzoli, che si sono imposti in 28 dei 47 incontri disputati. All’andata (nella foto) vinse però la formazione campana allenata da Stefano Sacripanti con il punteggio di 86-74

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.