Caos traffico per la dogana chiusa. Gli svizzeri: «Tenetevi i frontalieri»
Canton Ticino, Politica, Territorio

Caos traffico per la dogana chiusa. Gli svizzeri: «Tenetevi i frontalieri»

«I comaschi devono sopportare i camion nelle festività svizzere? Noi dobbiamo sopportare i frontalieri tutti i giorni». Politici ticinesi al contrattacco dopo l’intervento del sindaco di Como Mario Landriscina, che aveva puntato il dito contro la chiusura della dogana nelle festività elvetiche. «Gli svizzeri non vogliono avere il traffico sulle loro strade e il problema si riversa sulle nostre spalle», aveva attaccato Landriscina.
La replica, dall’altra parte del confine, non si è fatta attendere. Un fuoco di fila via social, dai due maggiori esponenti della Lega dei Ticinesi. Apre le danze con un tweet il consigliere di Stato Norman Gobbi: «Ah ecco – cinguetta – Ogni giorno lavorativo invece da noi», seguito da una fila di emoji di macchinine e camion, con tanto di bandiera italiana. Va oltre Lorenzo Quadri, consigliere nazionale e direttore del domenicale “Il Mattino”, che al sindaco di Como dice dalla sua pagina Facebook: «Non ha assolutamente voce in capitolo sulle nostre festività», prima di aggiungere «passi lunghi e ben distesi», esortazione poi ripetuta con toni ben più coloriti.
«Ogni giorno entrano in Ticino 65.500 frontalieri uno per macchina, più migliaia di padroncini e distaccati che intasano le nostre strade ed autostrade ed impestano la nostra aria, oltre a generare dumping salariale e a soppiantare i lavoratori ticinesi», attacca Quadri, che parla anche di «frontalierato del crimine che imperversa nel Mendrisiotto». Quadri attacca direttamente Landriscina: «Prima di blaterare contro la Svizzera e il Ticino, si ricordi quanti dei suoi concittadini ed elettori hanno la pagnotta sul tavolo solo grazie al nostro Cantone».
L’intervento si chiude con un’esortazione a chiudere le frontiere e bloccare i ristorni. Più pacato e ironico Tiziano Galeazzi dell’Udc: «Potremmo far togliere le festività cattoliche», dice.

25 Maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto