Cappellini-Lanotte, esordio da medaglia

alt Pattinaggio – Europei in Croazia
(c.m.) È un profumo di medaglia quello che giunge da Zagabria. Dopo la “short dance”, Anna Cappellini e Luca Lanotte si attestano al terzo posto della classifica provvisoria, specialità danza, dei Campionati europei di pattinaggio di figura su ghiaccio, in corso nella capitale croata.
Come da previsioni, la medaglia d’oro sarà un affare privato tra i russi Ekaterina Bobrova-Dmitri Soloviev in testa con 69,42 punti), Elena Ilinykh-Nikita Katsalapov (secondi con 68,98). I due italiani

hanno raccolto 66,53 punti (score che costituisce la loro miglior prestazione in assoluto).
Qualche fischio dalle tribune ha però accompagnato il verdetto dei giudici che, obbiettivamente, è apparso molto severo a fronte di un’esecuzione, da parte di Anna e Luca, pulita, lucida, entusiasmante e tecnicamente inappuntabile, come hanno sottolineato molti addetti ai lavori. La loro polka, eseguita sulle tracce di “Sette spose per sette fratelli”, è apparsa forse la migliore fra quelle presentate (obbligatoriamente, come da regolamento) dalle coppie in gara.
Tuttavia alcuni passaggi sono stati valutati dal pannello dei referees di un livello inferiore a quello previsto (3 invece di 4) e questo ha comportato una attribuzione inferiore in termini di punti.
Venerdì sera, Anna Cappellini e Luca Lanotte si giocheranno, nei 240 secondi della “free dance”, tutte le loro chances: “Carmen” (Anna, in costume rosso fuoco) e “Don Josè” (Luca) dovranno essere perfetti per esprimere tutto il romanticismo e la passionalità dell’opera di Georges Bizet.
Gli italiani saranno i penultimi a scendere sul ghiaccio della Dom Sportova Arena, dopo che i loro rivali russi avranno già gareggiato e quindi potranno gestire al meglio la loro prova per poter iscrivere, indipendentemente dal valore della medaglia, i loro nomi nell’albo dei campionati europei.

Nella foto:
Venerdì sfida decisiva
Anna Cappellini e Luca Lanotte si giocheranno nei 240’’ della “free dance” tutte le loro chances: “Carmen” (Anna, in costume rosso fuoco) e “Don Josè” (Luca) dovranno essere perfetti per salire sul podio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.