Car pooling frontaliero, sì alla sperimentazione

Frontalieri

Anche il Comune di Como ha aderito al progetto di car pooling “Smisto” finanziato dai fondi Interreg. La proposta è stata approvata dalla giunta Landriscina. Al momento di tratta solo di una fase di sperimentazione della durata di 6 mesi. Sul territorio del Comune di Como, “Smisto” verrà attivato nel parcheggio libero di via Bellinzona, sotto il viadotto autostradale e nel parcheggio di interscambio della stazione di Como Nord Grandate.

Il progetto è promosso da Canton Ticino e Regione Lombardia, oltre agli enti di gestione dei mezzi pubblici, compresa la Navigazione. L’obiettivo è ridurre il numero delle automobili che attraversano ogni giorno la frontiera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.