Carige: Moody’s alza i rating

Bca sale di tre gradini ma recupero rating avverrà gradualmente

(ANSA) – MILANO, 24 DIC – Il completamento del salvataggio di Carige migliora la valutazione della rischiosità della banca da parte delle agenzie di rating. Moody’s ha alzato di tre ‘gradini’ il baseline credit assessment (BCA) sull’istituto ligure, portandolo da ‘ca’ a ‘caa1’, e ha riportato l’outlook a stabile. "L’incremento di 3 notches del BCA viene parimenti riflesso sui rating assegnati ma l’impatto risulta inferiore poiché viene compensato dal venir meno dei notches precedentemente incorporati nei rating per tener conto della probabilità di intervento statale in caso di difficoltà", spiega in una nota Carige. Il rating a lungo termine, che beneficiava di due notches aggiuntivi per la probabilità di supporto statale, sale di un solo ‘gradino’, da ‘Caa3’ a ‘Caa2’. Il processo di re-rating di Moody’s avverrà "gradualmente" mano a mano che la banca tornerà a "una redditività sostenibile" riducendo i crediti problematici e ritornando in grado di "accedere al mercato dei capitali".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.