Carlo Orlandini, «un uomo giusto tutta la vita». Il ricordo di Gad Lerner

Gad Lerner

Carimatese di adozione, il giornalista Gad Lerner ne ha raccontato la storia

Gad Lerner ricorda Carlo Orlandini, nato a Trento e Carimatese di adozione che si è spento tre giorni fa all’età di 93 anni. Il celebre giornalista nella sua passata trasmissione “La scelta” – andata in onda su Rai Tre e dedicata alle figure più e meno note della Resistenza italiana – aveva raccontato la storia di Orlandini che, giovanissimo, si unì alla Resistenza.
“Carlo Orlandini aveva solo 16 anni – scrive Gad Lerner – quando, durante un campeggio, un militare tedesco delle SS si vantò delle crudeltà commesse nel ghetto di Varsavia. E Carlo per reazione decise di fare la scelta partigiana. È rimasto un uomo giusto tutta la vita”. Così nel suo profilo Instagram Lerner saluta Orlandini che, a Carimate, ebbe l’idea di recuperare “Il Torchio”, uno storico complesso sorto intorno al Castello che divenne elemento centrale della vita del paese.
A Orlandini è dedicato anche un capitolo del saggio “Noi partigiani” scritto dallo stesso Gad Lerner e da Laura Gnocchi. Nella pagina facebook “Amici della biblioteca di Carimate” si può riascoltare dalla viva voce di Orlandini la rievocazione degli anni della giovinezza e la storia della sua lotta partigiana.
Un ricordo di Orlandini lo scrive anche il giornalista del Corriere della Sera Giangiacomo Schiavi nella sua rubrica “Noi cittadini”: «Ho conosciuto Carlo Orlandini quando da civil servant si è speso per la sanità pubblica lombarda, mettendo le sue competenze al servizio degli ospedali e dell’Istituto dei tumori. Era un uomo di principi: rigoroso sui bilanci, inflessibile sull’onestà».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.